Piastre ad Induzione

Piastre a induzione

 

Piastre ad Induzione Professionali per Ho.Re.Ca.

Piani cottura ad induzione singola o a doppia. Perfette per piccole cucine sprovviste di fuochi o per utilizzi dinamici come baite, catering o location dove la cucina necessita di essere spostata facilmente all'occorrenza. Sono perfette anche per chi desidera ampliare la zona cottura con un forno ad induzione maneggevole e dall'uso pratico e veloce. Horeca Forniture si impegna a ricercare i modelli più richiesti e venduti in ambienti professionali per fornire ai nostri clienti una garanzia elevata su ogni attrezzatura per cucina trattata.

Piastre ad Induzione

Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-12 di 17

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-12 di 17

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Modalità di Impiego del Piano Cottura a Induzione

I piani cottura a induzione si posizionano perfettamente nelle cucine casalinghe e nelle cucine professionali di piccole e medie dimensioni, ma anche nelle cucine mobili dove non si ha un fornello per cottura incassato in un piano o in una cucina. Il piano cottura ad induzione è perfetto per la sua dinamicità che lo rende idoneo a qualsiasi location a patto che abbia una presa elettrica da 220V e un riciclo di aria. Il piano cottura ad induzione è perfetto se si desidera risparmiare sulle spese del gas e sul trasporto delle bombole per la cottura con i fornelli tradizionali.

Il costo di un fornello a induzione oggi è arrivato ad essere più vantaggioso di una cucina tradizionale con forni a gas e la sua maneggevolezza e manutenzione sono estremamente semplici che diventa un elettrodomestico professionale e casalingo da possedere per essere pronti ad una cottura immediata dentro e fuori dalla cucina tradizionale.

Consumi Piano Cottura ad Induzione Professionale

I consumi sono contenuti e molto vantaggiosi, è possibile utilizzare un piano cottura avendo a disposizione lo standard italiano dei 3Kw a salire con il salire dei modelli di piani cottura disponibili.

Pentole e Padelle per Piani a Induzione

Le pentole per piani cottura induzione oggi sono prodotte pensando appositamente all'uso promiscuo delle stesse, sia con fornelli a gas che con fornelli da cottura a induzione, quindi se si dispongono pentole e padelle moderne probabilmente saranno già predisposte per il funzionamento su piano a induzione, altrimenti sarà necessario l'acquisto di pentole specifiche per piano cottura induzione.

Piano Cottura Induzione - Manutenzione

Il piano cottura a induzione è sicuramente oggi uno tra i più moderni ed efficienti metodi per la cottura in pentola degli alimenti, un sistema pulito, economico, ecologico e ad alte performance per cuocere alimenti in una cucina professionale e casalinga. Come ogni elettrodomestico il piano cotture induzione prevede accorgimenti quotidiani che lo mantengano performante nel tempo.

Come Pulire il Piano a Induzione

Sicuramente una delle manutenzioni ordinarie da svolgere quotidianamente è la pulizia del piano induzione per rimuovere eventuali residui di cibo caduto accidentalmente sul piano cottura, oppure per rimuovere semplicemente la polvere depositata su di esso. La pulizia giornaliera è consigliabile svolgerla con un tovagliolo di carta o un panno morbito imbevuto di acqua tiepida. La caduta del cibo durante la cottura non può compromettere la qualità del piano a induzione ma è consigliabile rimuovere subito il cibo sempre con un panno o un tovagliolo per facilitarne la pulizia in seguito.

La pulizia periodica invece con prodotti idonei è da svolgere sicuramente con esclusivamente prodotti specifici per la pulizia del piano a induzione come quelli forniti nel nostro catalogo per piano cottura a induzione che ne conserva la qualità e rimuove immediatamente qualsiasi sedimento di cibo o di calcare.

Rimuovere Aloni di Olio e Unto dal Piano Cottura a Induzione

Quando la cottura si fa intensa e inevitabilmente si presentano macchie di olio e di unto sul piano cottura induzione è possibile utilizzare un qualsiasi detersivo, anche quello per i piatti, agitandolo prima dell'uso, e provvedere alla rimozione delle macchie con un panno morbido in microfibra o con un tovagliolo di carta. Se le macchie sono accompagnate da incrostazioni più resistenti alla pulizia è possibile utilizzare il raschietto insieme a una soluzione di aceto e bicarbonato. Non utilizzare mai prodotti a base alcool sulla superficie. In caso di incrostazioni di zuccheri sciolti o plastica fusa togliere immediatamente qualsiasi residuo per non rovinare il piano cottura.

Back to Top